sabato 5 maggio 2012

Frammenti di ossa

Frammenti di ossa

My rating: 3 of 5 stars

Le tossine del pesce palla, del curaro e della cicuta sono veleni che provocano la morte per asfissia in quanto bloccando la contrazione muscolare impedendo la funzione della respirazione, lasciando la vittima cosciente fino in ultimo.
In questo racconto la stessa fine atroce dei protagonisti è provocata da una produzione abnorme dei tessuti ossei a causa di calcio potenziato contenuto negli alimenti.

Ho fatto un po' fatica ad orientarmi nella successione degli avvenimenti per la forma un po' sincopata che l'autrice ha dato alla trama; la componente emozionale, che dovrebbe essere, almeno, di angoscia, appare rimossa collettivamente. A meno che non fossero già tutti zombie(?)
Rimane di certo la fervida immaginazione della Warren che riesce ad inventare questa patologia orripilante.



Posta un commento